PAOLA SALVADORI

Attrice

Esperienze all'interno della compagnia

2016/2017/2018/2019 - "Nel Bel Mezzo di un Gelido Inverno" - Cast artistico: ruolo di "Molly Arper"

2018 - "La Cena dei Cretini" - Cast artistico: ruolo di "Dott. Archambaud"

 2016/2017/2018 - "Taxi a Due Piazze" - ('16) Cast tecnico: direttore di scena - ('17/'18) Cast artistico: ruolo di "Carla Rossi"

Esperienze al di fuori della compagnia

Ha iniziato nel 1993 con il gruppo "Filodrammatica A.R.P.A" recitando in vernacolo diverse commedie, la prima è stata "Inferno, Purgatorio e Paradiso" di A. Novelli, con regia collettiva, passando con la stessa compagnia a commedie di altro genere, tra cui: "Week End" e "Tredici a tavola" di M.G. Sauvajon e nel 2005 "L'importanza di essere Fedele" di O. Wilde con regia di Marcello Zanieri.
Dal 2000 al 2003, nell'Associazione O.N.L.U.S. "I Dieci Soli", con la compagnia Ponte Ridò ha rappresentato alcuni testi di Grazia Melai: "Processo Storico", con regia di Fiorenza Brogi e Bob Marchese, messo in scena al Teatro di Rifredi; "Il giardino di Arianna" ( tratto dalla Tempesta di W. Shakespeare) con regia di Rodolfo Tommasi, "Lucida Lucida" (nobildonna lucchese vissuta nella prima metà del '600, Lucida Mansi, detta Lucida degli specchi) con regia di Mario Nicosia e collaborazione di Alessandro Riccio.
Nella compagnia "Il Sipario", capitanata da Romano Manetti, ha  preso parte ad un paio di commedie, tra cui "Addio mondo crudele" di Tobia Rossi.                                                                Dal 2007 nella compagnia "L'Araba Felice" ha partecipato come attrice in

  • Chiave per due
  • La Scelta (riedizione e rivisitazione con nuovo cast)
  • La villa del vampiro
  • Ultima Notte
  • L'ultima opportunità
  • Hai mai visto la pioggia?
  • La Stagione della Strega